Virus Cina, 17 morti accertati. Primo caso ad Hong Kong

EMBED
Aumentano i morti provocati dal coronavirus cinese. Sono almeno 17 le vittime accertate in Cina secondo i media locali, nella provincia di Hubei, dove si trova Wuhan, dove è partita l'epidemia. Il sindaco della città focolaio ha deciso di annullare i festeggiamenti del Capodanno cinese e ai turisti dice: "Non venite". Intanto dopo quello individuato negli Stati Uniti, sono stati registrati i primi due casi di Coronavirusa Hong Kong. Si tratta di due persone che erano state entrambe a Wuhan. Segnalato un contagio anche nella provincia autonoma di Macao. Intanto sono stati allertati i medici di famiglia italiani: la federarazione nazionale della categoria ha inviato uno schema su sintomi e percorsi epidemiologici della malattia.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani