Macron attacca Greta Thunberg: «Con la Francia sbaglia bersaglio, ha toni troppo radicali»

Martedì 24 Settembre 2019
Macron attacca Greta Thunberg: «Con la Francia sbaglia bersaglio, ha toni troppo radicali»

Greta Thunberg è abituata agli attacchi della destra, meno a quelli da parte di chi a parole ha sempre dimostratro di condividere la sua battaglia per il clima. Come Emmanuel Macron che stavolta, però, a sorpresa critica l'attivista svedese fresca di un durissimo intervento all'Onu, accusandola in buona sostanza di sbagliare bersaglio quando mette anche la Francia tra i Paesi che non starebbero facendo il proprio dovere in materia ambientale.

Scuola, il ministro Fioramonti chiede di considerare assenti giustificati gli studenti in piazza per il clima. Sei d'accordo?

Thunberg ed altri 15 attivisti hanno chiesto alla Commissione Onu per i Diritti dei Bambini di pronunciarsi su Argentina, Brasile, Francia, Germania e Turchia colpevoli di non affrontare nel modo appropriato la questione delle emissioni di gas serra.  Gli attivisti dovrebbero concentrarsi su «coloro che stanno cercando di bloccare le cose», ha dichiarato Macron intervenendo su Europe1. «Non ho l'impressione che il governo francese, o tedesco, oggi stiano cercando di bloccare le cose». «Non credo che questo sia il migliore approccio», ha affermato ancora Macron. «Se sei su posizioni molto radicali, queste rischiano di creare antagonismi nella società».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma