Funerali Elisabetta, i principini George e Charlotte presenti a Westminster: in chiesa per le esequie della bisnonna

È rimasto a casa invece il fratellino Louis, di soli 4 anni

Funerali Elisabetta, i principini George e Charlotte presenti a Westminster: in chiesa per le esequie della bisnonna
3 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Settembre 2022, 12:03 - Ultimo aggiornamento: 19:35

I principini George e Charlotte, 9 e 7 anni, partecipano ai funerali della Regina Elisabetta. I figli di William e Kate sono giunti all'abbazia di Westminster per il solenne funerale di Stato in auto, accompagnati dalla madre. All'ingresso del feretro, il piccolo George ha camminato mano nella mano con il padre, mentre Charlotte era accanto alla Middleton. Il maschietto indossa un completo scuro con cravatta, mentre lei porta un abito nero con cappello. È rimasto a casa invece il fratellino Louis, di soli 4 anni. I due bisnipoti più grandi, simbolo della continuità dinastica futura in casa Windsor, finora non avevano preso parte agli eventi funebri pubblici. George e Charlotte, ricordano oggi alcuni gionali del Regno Unito, erano soliti rivolgersi alla bisnonna-regina con il nomignolo di «Gan Gan».

George e Charlotte ai funerali della Regina Elisabetta

La bara è stata seguita lungo la navata centrale all'interno dall'abbazia anche dai principini George e Charlotte, unitisi con la regina Camilla e con le altre consorti al corteo - dietro re Carlo, i suoi fratelli e i suoi figli - solo dentro la chiesa. Il reverendo David Hoyle ha aperto la liturgia dopo il canto di un primo inno solenne, ricordando con la voce inizialmente incrinata dall'emozione il valore simbolico dell'abbazia di Westminster nella lunga vita di Elisabetta II: che qui fu unita in matrimonio con il principe Filippo ancora da principessa ereditaria nel 1947 (inaugurando quella che sarebbe stata un'unione durata 73 anni); e sempre qui fu incoronata solennemente regina nel giugno del 1953, poco più di un anno dopo essere salita sul trono britannico 26enne alla morte di suo padre, re Giorgio VI: il sovrano legato con Winston Churchill alla vittoria nella Seconda Guerra Mondiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA