Grand Seiko, un anniversario ispirato alla natura: tutta la magia delle venature del legno

Grand Seiko, un anniversario ispirato alla natura: tutta la magia delle venature del legno
di Patrizio Poggiarelli
3 Minuti di Lettura
Martedì 15 Giugno 2021, 15:21 - Ultimo aggiornamento: 15:22

Fondata nel 1960 con l’ambizione di creare “l’orologio perfetto” sfidando i limiti di precisione imposti dalle tecnologie dell’epoca e proponendo una produzione di manifattura ispirata all’essenza massima dell’orologeria, Grand Seiko ha da tempo un fedele seguito in Giappone, come brand di orologi di lusso. Lanciato a livello internazionale nel 2010, il marchio è ora presente in tutto il mondo. Quest’anno all’interno della Heritage Collection, la serie dedicata alla storia della casa, arriva un modello in edizione limitata per il 140esimo anniversario Seiko, caratterizzato da un movimento ad alta frequenza a 36.000 alternanze/ora e un quadrante fuori dall’ordinario, che cattura la bellezza naturale degli anelli dei tronchi d’albero.

EFFETTO TATTILE

Il risultato è una grafica che “rilascia una sensazione organica” dando vita al concetto di Nature of Time (Natura del tempo) che Grand Seiko interpreta da sempre nei suoi orologi. Un effetto quasi tattile è creato dal modo in cui la luce cattura il disegno del quadrante stesso, in cui variazioni minuscole rivelano la delicatezza di ombra e luce delle venature del legno. Le lancette delle ore sono ampie nel volume e realizzate in modo da allinearsi esattamente agli indici delle ore, così da migliorare la leggibilità. La finitura a specchio priva di distorsioni e una spazzolatura sottile e delicata si alternano per assicurare alla cassa una brillantezza armoniosa. Dal punto di vista meccanico il movimento si caratterizza per l’efficienza del suo Dual Impulse Escapement, la struttura con bilanciere a molla libera e doppio bariletto utilizzata da Grand Seiko. Il risultato è una precisione da +5 a –3 secondi al giorno e un’autonomia di carica di 80 ore, valori di altissimo livello per un orologio meccanico.

LE FASI DELL’ANNO

Altro modello importante presentato dalla casa nipponica è il GMT della Elegance Collection. Per la sua realizzazione, ancora una volta la Casa ha tratto ispirazione dalla cultura del Sol Levante, dove ciascuna delle quattro stagioni dell’anno viene vissuta in sei fasi, ciascuna con le proprie caratteristiche. Il risultato è che ognuno dei quattro GMT presentati celebra una delle 24 fasi stagionali o “sekki”. I “sekki” selezionati sono Shunbun (primavera) e Shosho (estate), Kanro (autunno) e Toji (inverno). Le versioni Shunbun e Shosho danno risalto al calibro Hi-Beat 36000 GMT 9S86 mentre il movimento Spring Drive GMT 9R66 valorizza le creazioni Kanro e Toji. La cassa dal profilo morbido presenta i classici bordi distintivi di Grand Seiko, affilati e spigolosi, con i lati lucidati con la tecnica Zaratsu per una finitura senza distorsioni. Entrambi i movimenti, meccanico e Spring Drive, e la bellezza delle loro finiture sono chiaramente visibili attraverso il fondello in zaffiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA