Milano Fashion Week, Alberta Ferretti sfila nel segno della leggerezza

Alberta Ferretti SS 2022_credits Courtesy of Press Office
di Gustavo Marco Cipolla
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Settembre 2021, 21:11

Eleganza black and white, la pelle quasi scoperta, i capi in maglia traforata e le frange, fil rouge anche negli accessori come le piccole borse. Sulla catwalk concretezza è sinonimo di femminilità. In un chiostro di via dei Cavalieri del Santo Sepolcro sfila dal vivo Alberta Ferretti, brand portabandiera del Gruppo Aeffe, per presentare durante la Milano Fashion Week la collezione ready to wear primavera-estate 2022Touch & feel”. Un inno alla rinascita dopo l’emergenza pandemica. La fluidità dei volumi, morbidi e ariosi, le linee sinuose, la leggerezza dei tessuti scivolati e impalpabili. Lini, sete e chiffon non ostentano, ma sottraggono, per rendere eterea l’idea di una bellezza che non ha età. Tailleur cropped, protagonisti il bianco e il nero nella palette cromatica, immancabili come da tradizione e storia del marchio. Pantaloni over e ondulati da pince, ai quali in un gioco di contrasti visivi si sovrappongono le gonne, sposano le bluse.

Tablier plissettati, minidress dalle nuance scure fino al viola, passando per il blu elettrico, il verde salvia, il fucsia e l’azzurro accesi. Non manca l’irrinunciabile e sensuale effetto vedo-non vedo delle trasparenze. Giacche rubate al guardaroba maschile, incrostazioni sangallo sulle jumpsuit. Sandali piatti in corda legati alle caviglie e cappelli di paglia completano le mise. Spolverini liquidi abbinati a top dalle lavorazioni  crochet. Resine multicolor, nodi, drappeggi e crinoline plasmate come corazze addosso.

Di sera gli abiti si illuminano grazie alle paillettes che impreziosiscono ogni dettaglio sapientemente curato con maestria. Stile inconfondibile e lunghezze estreme. Intrecci geometrici sulla silhouette, applicazioni di pietre gioiello -dal rubino allo smeraldo, dal turchese all’ametista- esaltano la sartorialità che avvolge il corpo. Lasciando al passato i cattivi ricordi per guardare con una radiosa e rinnovata speranza al futuro della moda tramite la farfalla, icona della metamorfosi e del cambiamento nonché unica stampa in passerella.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA