Dalla "Rainbow Week" alla "Sweater Weather", Alberta Ferretti dedica le sue collezioni al tempo

Sabato 1 Settembre 2018 di Gustavo Marco Cipolla
Alberta Ferretti Official website

Una nuova capsule collection per Alberta Ferretti che, dopo la collezione dedicata alla “Rainbow Week”, ha deciso di lanciarsi in un nuovo avventuroso progetto. Si chiama “Sweater Weather” ed è la versione “meteo” della collezione di maglieria.
 

 

Tra sole, nuvole, pioggia e temporali Alberta Ferretti non dimentica i colori dell'arcobaleno, ricordando come spesso anche le condizioni climatiche influenzino gli stati d'animo di una persona. La stilista guarda oltre e, attraverso una collezione che punta sull'essenzialità delle linee e sul multicolor, nelle felpe per la stagione autunnale in arrivo, ma che possono essere indossate anche durante le serate settembrine che precedono l'arrivo ufficiale dell'autunno, ci ricorda che può essere sempre “a wonderful day”. Proprio come si legge su una delle maglie della capsule collection. T-shirt e felpe da indossare con pantaloni in lurex e sneakers per uno stile casual e sportchic. Al via, allora, ad un'esplosione di colori, dal rosa al giallo, passando per il blu notte e il total black. Con i simboli meteo a contrasto sulle texture. Così anche la nuova "Rainbow Week Lamé" collection per l'autunno-inverno 2018/19 si caratterizza per le sue differenti tonalità con maxi-scritta dei giorni della settimana in bella vista da abbinare a miniskirt o leggins e calze dai colori brillanti, mentre per la primavera-estate 2018 il mood è fluo con un guardaroba daily e maglie che sposano le irrinunciabili eco-pellicce. Non ci sono più le mezze stagioni. Quindi perché non sbizzarrirsi accostando capi diversi per creare ogni giorno il proprio look e diventare stylist di se stessi? Entrambe le capsule collection “Rainbow Week” e la nuova “Sweater Weather” sono disponibili sul sito e-commerce del marchio e nei principali store italiani e internazionli del brand.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

M5S e Lega, il diverso approccio al governo delle cose

Colloquio di Alvaro Moretti e Simone Canettieri