Indossa un body e una gonna, la Vueling la giudica troppo sexy e la lascia a terra, il caso sta scuotendo la Spagna

Lunedì 22 Luglio 2019

Attenzione a prendere un volo Vueling con scollature generose e abbondanti. Non importa se faccia caldo e sia normale indossare abiti estivi. Il rischio con questa compagnia aerea è di restare letteralmente a piedi. Un episodio sconcertante che non è capitato in Arabia Saudita ma in piena Europa, all’aeroporto di Palma di Maiorca. Una brutta sorpresa per Laura, una donna di Gradada, che con il fidanzato era diretta a Barcellona. Laura indossava un semplice body estivo che le lasciava la schiena scoperta, una gonna di jeans nera e scarpe da ginnastica. L'ordine ricevuto al banco della compagnia aerea è stato categorico. Si è' sentita dire: «Con quegli abiti lei non può salire a bordo».

Il fidanzato che la accompagnava successivamente ha postato le foto che mostrano l’abbigliamento estivo di Laura. Tutte le proteste, le spiegazioni, le argomentazioni sono state inutili. I problemi si sono palesati subito al banco della Vueling. Il dipendente che doveva fare i biglietti alla coppia ha iniziato a fare storie e poi alla fine la sentenza. «Vada a comparsi qualcosa che possa coprirla un po’di più». La pressione dei passeggeri che erano in fila e avevano assistito al battibecco, pur di partire e risolvere l'assurdo caso, hanno offerto alla ragazza degli indumenti provvisori da mettere sulle spalle. IN questo modo la coppia ha potuto accedere al terminal anche se poco più in là, al momento dell’imbarco, si è ripresentato lo stesso problema. Ancora una volta in fila, gli operatori di Vueling sono riapparsi: «Il comandante dice che non puoi volare in questo modo, quindi devi andartene». I due giovani sempre più interdetti hanno deciso di  chiamare la Guardia Civil. Intanto il tempo passava e il volo è partito per Balcellona senza di loro.
 

Ultimo aggiornamento: 19:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA