Qualità della Vita, Latina risale di dieci posizioni: è 72esima, mai così in alto dal 2004

Lunedì 17 Dicembre 2018 di Vittorio Buongiorno
Un balzo di dieci posizioni e Latina si ritrova al 72esimo posto nella classifica 2018 della Qualità della vita pubblicata questa mattina dal Sole 24 ore. Un risultato positivo per vari motivi. Intanto perché per la prima volta il capoluogo pontino nel Lazio è secondo solo a Roma (21esima) riuscendo a sopravanzare tutte le altre province: avendo superato sia Viterbo (74esima, in un anno ha perso 3 posizioni), sia Rieti (79esima, ha perso due posizioni) e lasciandosi dietro Frosinone (che è risalita di sei posizioni ma resta 81esima). Poi perché Latina è la città del centro sud meglio piazzata nella classifica (isole escluse). E, soprattutto, perché ottiene il miglior piazzamento da quattordici anni a questa parte. Era il 2004 quando il capoluogo pontino riuscì a scalare la classifica fino al 56° posto. Da allora è stato sempre un salire e scendere, un vivacchiare a cavallo dell'ottasntesimo posto, risalendo fino al 73esimo solo nel 2014 e nel 2015 per poi ricadere all'82° posto dello scorso anno.

Un segnale beneaugurante che conferma anche il dato ottenuto nella classifica di Italia Oggi alcune settimane fa. Ma non ci si può accontentare perché Latina è ancora lontana dalla metà della classifica. Per l'amministrazione guidata da Damiano Coletta deve essere uno sprone a fare meglio, ma serve l'impegno di tutti soprattutto nel campo della Giustizia che continua ad essere "lumaca", con Latina addirittura nelle ultime dieci città di Italia per la lunghezza dei processi e per le cause ultratrentennali (in entrambi i casi centesima su 107) , mentre brilliamo solo nella sottoclassifica "Demografia e società" dove siamo 40esimi (addirittura nella top ten del tasso di natalità, dove siamo noni e in quella del tasso di mortalità). Sicuramente ancora troppo poco per definire Latina vivibile alla stregua di città come Trento e Belluno, ma una scossa c'è stata e adesso tocca alla città e ai suoi amministratori raccogliere la sfida e provare il prossimo anno a fare meglio di quel 56° posto del 2004. Ultimo aggiornamento: 10:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma