Incendio alla Loas, i valori degli inquinanti scendono. Arpa: "Monitoraggio continua"

Martedì 18 Agosto 2020 di Raffaella Patricelli

Nuovi dati dell'Arpa Lazio sulle rilevazioni eseguiti tramite la centralina installata nei pressi della Loas di via della Cooperazione, azienda di stoccaggio rifiuti distrutta da un incendio il 9 agosto scorso. I tecnici dell'agenzia regionale hanno prelevato nuovi campioni il 16  e il 17 agosto per analizzarli. I valori di inquinanti sono scesi nettamente, per fortuna. Segno che la situazione ad oltre una settimana dal rogo sta tornando alla normalità. 
 

 

“Tutti i valori  – spiega Arpa – sono calati nettamente. Il Benzo(a)pirene è sotto limite di riferimento, le diossine sono ancora lievemente sopra. Il monitoraggio ancora in corso – conclude l’agenzia regionale – e continueremo a dare i dati appena disponibili”.

Secondo quanto pubblicato da Arpa le diossine sono calate nettamente, ma sono ancora 2 picogrammi per metro cubo, il limite è tra 0.1 e 0.3.

Il Benzo(a)pirenem è sceso a 0.1 nanogrammi per metro cubo, il limite è uno. 

Vedi anche > Bomba ecologica ad Aprilia, petizione on line dopo il rogo alla Loas: «Adesso basta»

© RIPRODUZIONE RISERVATA