Discarica Montello: no all'ampliamento da Arpa, Comune e Provincia di Latina

Martedì 26 Gennaio 2021 di Andrea Apruzzese
Discarica Montello: no all'ampliamento da Arpa, Comune e Provincia di Latina

Tre pareri negativi da Arpa Lazio, Provincia e Comune di Latina, e tre giorni di tempo a Ecoambiente per integrare le documentazioni. In questo modo si è conclusa nel pomeriggio la conferenza di servizi, richiesta da Ecoambiente per l'autorizzazione ad abbancare ulteriori 38mila metri cubi nella discarica di Borgo Montello. La Regione Lazio emetterà quindi entro una decina di giorni al massimo la determina, con la quale potrebbe autorizzare o negare la richiesta di Ecoambiente, di fronte alla quale, in riunione, il sindaco di Latina ha ribadito la forte contrarietà del Comune a una ripresa delle attività nel sito, ormai fortemente inquinato e solo da bonificare e chiudere. Stesso parere anche dalla Provincia di Latina, così come Arpa ha ribadito i risultati delle analisi da cui risultano sostanze inquinanti. Nel corso della seduta, il direttore generale dell'area Rifiuti della Regione, Flaminia Tosini, ha anche ricordato agli enti che, al di là di Montello, il territorio pontino è comunque chiamato a indicare un sito per lo stoccaggio del secco residuo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA