Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Architettura e restauro convegno alla Curia di Latina

Architettura e restauro convegno alla Curia di Latina
di Serena Nogarotto
2 Minuti di Lettura
Venerdì 27 Maggio 2022, 10:47

Una giornata di studio dedicata alla conoscenza, alla conservazione e al restauro dell'architettura moderna. E' l'iniziativa promossa dall'Ordine degli Architetti Ppc della Provincia di Latina, in programma oggi dalle ore 15 alle 19, presso la sala della Curia vescovile di Latina, ingresso in via Sezze 16.


Un incontro incentrato sulla presentazione del libro Materiali autarchici. Conservare l'innovazione di Sara Di Resta, cittadina latinense che oggi ricopre il ruolo di docente all'Università Iuav di Venezia, e degli altri due autori, Giulia Favaretto e Marco Pretelli, entrambi docenti in restauro architettonico all'Ama mater Studiorum dell'Università di Bologna. L'appuntamento si propone non solo come momento divulgativo, ma anche come occasione di confronto con esperti dell'architettura moderna, progettisti, studiosi della materia e rappresentanti del Docomomo Italia, l'organismo nazionale che si occupa della documentazione e conservazione dei monumenti moderni. Durante la conferenza troveranno spazio anche esempi concreti di restauro in Italia e a Latina.

Nello specifico, sarà Luciano Cupelloni, docente della facoltà di architettura della Sapienza di Roma, ad illustrare dettagliatamente il progetto dell'ex garage Ruspi di Latina e il suo stato di attuazione. Aprirà il convegno il presidente dell'ordine Massimo Rosolini, seguiranno gli interventi degli architetti pontini Massimo Palumbo e Paolo Costanzo.

Oltre agli autori del libro edito da Il Poligrafo, sono previsti gli interventi di Maria Margarita Segarra Lagunes, docente di restauro architettonico presso il dipartimento di architettura dell'Università Roma Tre e Rosalia Vittorini, docente dell'università Tor Vergata che parlerà di tecniche e materiali nel cantiere delle città pontine. Parteciperà anche il presidente del Docomomo Italia, l'architetto Mauro Saito, profondo conoscitore della realtà pontina, che illustrerà alcuni significativi esempi di restauro dell'architettura moderna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA