Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lodi, trovato morto in casa con ferite alla gola. «È omicidio». Caccia a uno dei due coinquilini

Nel Lodigiano i carabinieri stanno interrogando un coinquilino

Lodi, trovato morto in casa con ferite alla gola: interrogato il coinquilino
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Luglio 2022, 09:38 - Ultimo aggiornamento: 10:23

La violenta lite è stata avvertita dai vicini che hanno chiamato le forze dell'ordine. Ma all'arrivo nella casa a Caselle Lurani, (Lodi) non c'era più nulla da fare: i carainieri hanno trovato un uomo di 45 anni morto, con ferite da arma da taglio alla gola. Scattate immediataente le indagini: l'ipotesi più accreditata è quella dell'omicidio.  

Uccisa a 9 anni a coltellate in strada, choc in Gran Bretagna. La polizia: «Chi ha informazioni, parli»

Un coinquilino è scappato, l'altro è sotto interrogatorio 

La vittima, di nazionalità romena, aveva due coinquilini, uno dei quali, un italiano di una quarantina d'anni, è al momento sotto interrogatorio nella caserma dei carabinieri di Lodi. L'altro coinquilino si sarebbe allontanato. 

I carabinieri stanno cercando un 25enne che sarebbe uno dei due coinquilini della vittima e che si è allontanato prima dell'arrivo dei militari, la notte scorsa, in via Borsellino a Caselle Lurani, nel Lodigiano, nell'appartamento dove è stato trovato il cadavere. Intanto è ancora sotto l'interrogatorio del pm di Lodi Aurora Stasi l'altro coinquilino della vittima, un quarantenne italiano. L'ipotesi più accreditata al momento è quella dell'omicidio a seguito di un lite

© RIPRODUZIONE RISERVATA