Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Salvato in piscina mentre sta per annegare: morto il turista

Salvato in piscina mentre sta per annegare: morto il turista
di Manlio Biancone
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Luglio 2022, 08:55

L'anziano turista , E.B., di 88 anni, di Ovindoli è morto l'altra mattina all'ospedale dell'Aquila per complicazioni cardiorespiratorie. Il 23 luglio scorso ha rischiato di annegare all'interno della piscina di un residence di Ovindoli dove, appunto, stava passando le vacanze estive.


Mentre stava facendo il bagno si è sentito male e un altro turista lo ha notato e lo ha aiutato a venire fuori dall'acqua. Sul posto sono intervenuti due volontari della Croce Rossa di Ovindoli, chiamati da una persona del posto, e subito dopo è arrivata anche l'ambulanza dal presidio di Rocca di Mezzo. L'uomo è stato rianimato sul posto ed è stato poi trasferito al pronto soccorso dell'ospedale San Salvatore dal personale del 118, in servizio sull'elisoccorso arrivato dall'Aquila.

L'88enne dopo le prime cure era stato ricoverato e tenuto sotto stretta osservazione dai medici. Anzi con il passare dei giorni sembrava fuori pericolo, ma improvvisamente durante la notte si è aggravato ed è morto per un arresto cardiocircolatorio. L'anziano al momento del malore aveva perso i sensi e sembrava aver ingoiato anche dell'acqua, questo gli avrebbe potuto provocare qualche danno ai polmoni. Il turista da anni frequentava Ovindoli durante l'estate proprio per sfuggire dalla calura estiva della Capitale che quest'anno è particolarmente aggressiva. Tra l'altro l'88enne era anche un bravo nuotatore e amava per questo bagnarsi alla piscina del residence per combattere il caldo afoso di questa estate bollente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA