Funivia Mottarone, Eitan ha iniziato a mangiare. Medici: «Significativo miglioramento»

Funivia Mottarone, Eitan ha iniziato a mangiare. Medici: «Significativo miglioramento»
2 Minuti di Lettura
Domenica 30 Maggio 2021, 16:40 - Ultimo aggiornamento: 19:42

Il piccolo Eitan, il bambino di 5 anni unico sopravvissuto alla strage della funivia del Mottarone, registra «un miglioramento significativo e ha iniziato a mangiare alimenti morbidi». Sono le ultime notizie sullo stato di salute  divulgate dall'ospedale infantile Regina Margherita di Torino dove il piccolo è ricoverato. Ad una settimana dalla tragedia, che ha visto la morte di tutta la famiglia del piccolo (mamma, papà e fratellino più piccolo), oltre alle altre undici persone presenti sulla funivia, sembra si possa sperare sulla vita del paziente.

Funivia Mottarone, Tadini al gip: «Forchettone già usato altre volte». Gestore e direttore: «Fu una sua scelta scellerata»

Funivia Rapallo non riapre, il direttore di esercizio è in carcere per la tragedia del Mottarone: «Lavori di manutenzione»

«Le condizioni di Eitan - viene detto - sono in significativo miglioramento ma la prognosi rimane riservata. Per la prima volta ha cominciato a mangiare alimenti morbidi e leggeri». Per ora il bimbo rimane in Rianimazione per precauzione, ma se non ci saranno complicazioni nei prossimi giorni verrà sciolta la prognosi. Accanto a sé ha sempre la zia Aya e la nonna arrivata da Israele nei giorni scorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA