Aereo da turismo precipita nel Cosentino: morti gli occupanti, erano diretti a Vercelli

Mercoledì 26 Agosto 2020
Aereo da turismo precipita nel Cosentino e s'incendia: morti gli occupanti

Due morti. E' il bilancio di un incidente aereo avvenuto nel Cosentino. Un velivolo da turismo con due persone a bordo è precipitato nel territorio di Cassano allo Jonio, in provincia di Cosenza, incendiandosi. Il fatto è accaduto in contrada Murata.

Roma, elicottero caduto nel Tevere, recuperati i corpi: sono un ex pilota Alitalia e un'amica
Aereo caduto a Nettuno, lo strazio per i nuotatori morti: «Li aspettavamo a casa»

Sul luogo dell'incidente aereo sono intervenuti immediatamente i mezzi di soccorso ma per i due occupanti del velivolo, che avrebbe perso quota per cause che sono in corso di accertamento, non c'è stato nulla da fare.

LE VITTIME
Erano entrambi sessantaseienni, le due vittime a bordo dell'aereo da turismo precipitato nelle campagne di Contrada Murata a Cassano allo Jonio. Avevano fatto rifornimento di carburante nell'aviosuperficie Sibari Fly ed erano diretti a Vercelli. Il velivolo avrebbe perso quota per poi impattare sul suolo incendiandosi subito.

Scattato l'allarme sul posto, un aranceto privato, sono intervenuti i vigili del fuoco dei distaccamenti di Castrovillari e Trebisacce che hanno spento le fiamme e i carabinieri della Tenenza di Cassano allo Jonio. Tra i rottami sono rimasti i cadaveri carbonizzati dei due occupanti. Sul luogo sono presenti anche il vicesindaco di Cassano allo Jonio Antonino Mungo e l'assessore Gianluca Falco che sono in costante contatto con il sindaco Gianni Papasso che è fuori città.

Ultimo aggiornamento: 12:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA