Maxi incendio al fienile, a Fondi è il secondo in 20 giorni: si segue la pista dolosa

Sabato 21 Settembre 2019 di Barbara Savodini

Ancora un maxi incendio e un fienile in fiamme nel territorio di Fondi, un episodio per molti aspetti simile a quello avvenuto domenica 1 settembre in via Sette Acque.
Erano da poco passate le 21 quanto un rogo enorme ha avvolto e distrutto il magazzino in cui si trovavano accatastate oltre 500 balle di fieno.

Un incendio spaventoso che ha illuminato la contrada a giorno, nella zona di via Portaturo, quasi al confine con il comune di Monte San Biagio, fino a notte inoltrata.

Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Latina che hanno lavorato con più uomini e mezzi per contenere le fiamme. Date le proporzioni del rogo, la squadra ha deciso di far esaurire la forza delle lingue di fuoco, contenendone il perimetro, per poi spegnere in un secondo tempo i focolai nel frattempo divenuti più piccoli. 

Completamente distrutto il fienile, con danni piuttosto ingenti. Salvi, fortunatamente, i numerosi animali dell'allevamento, perlopiù bufale e bovini. Si indaga sull'accaduto ma l'incendio è stato talmente vasto che risulta difficile accertarne le cause. Non è escluso che i vigili del fuoco possano tornare sul posto in un secondo momento per un ulteriore sopralluogo finalizzato ad individuare eventuali inneschi.
Dagli elementi raccolti, tuttavia, la pista seguita dai carabinieri è quella del dolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma