Psg, vertice per decidere il futuro di Rabiot: reintegro o risoluzione

Mercoledì 20 Marzo 2019
Adrien Rabiot , fuori rosa per non aver voluto rinnovare il contratto in scadenza il prossimo giugno, potrebbe anzitempo chiudere la sua esperienza al Psg, dove è arrivato nel 2010. Secondo la stampa spagnola, infatti, il prossimo mercoledì è in programma un incontro tra il club e i legali del giocatore per discutere la situazione che potrebbe anche preludere ad una risoluzione anticipata. Dopo l'intervista della mamma-procuratrice Veronique a L'Equipe («Mio figlio è prigioniero del Psg»), le parti hanno deciso di seguire la procedura indicata dalla legislazione sportiva francese che prevede comunque un confronto preliminare che può portare anche alla rottura definitiva del contratto. L'entourage di Rabiot indica nel direttore sportivo del Psg, Antero Henrique, il principale responsabile del contenzioso in atto, dal momento che è stato lui a scrivere la lettera di sospensione e la messa fuori rosa del giocatore, come ritorsione al rifiuto del giocatore di sottoscrivere il rinnovo contrattuale. Dopo l'incontro della prossima settimana il quadro sarà più chiaro e sarà possibile capire se Rabiot tornerà a lavorare in gruppo agli ordini del tecnico Thomas Tuchel o firmerà la rescissione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma