Assunzioni al Comune di Cassino, in 186 per un posto di assistente sociale

Assunzioni al Comune di Cassino, in 186 per un posto di assistente sociale
3 Minuti di Lettura
Martedì 7 Settembre 2021, 09:11 - Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 01:32

In 489, giovani di diverse regioni italiane, tra diplomati e laureati, fra un mese dovranno sostenere gli esami scritti per partecipare ai quattro concorsi indetti dal Comune di Cassino per sei posti di lavoro nell’ente. Ieri sull’albo pretorio sono stati pubblicati gli elenchi dei candidati ammessi, tutti con riserva in attesa della verifica dei requisiti descritti nelle domande. Sono concorsi pubblici, per soli esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di due posti nel profilo professionale di ragioniere, categoria giuridica C, posizione di accesso C1. E’ richiesto il diploma di ragioniere o di laurea in Scienze economiche. Si sono iscritti in 163. Il secondo concorso è per due posti nel profilo professionale di istruttore direttivo tecnico, categoria giuridica D, posizione di accesso D1, con riserva di un posto in favore dei volontari delle forze armate. Sono stati ammessi 78 concorrenti. Poi per un posto di funzionario contabile, categoria giuridica D, posizione di accesso D1, da assegnare all’Area finanziaria, sono stati ammessi in 62. Per un posto di assistente sociale, categoria giuridica D, posizione di accesso D1, da assegnare all’Area servizi, i concorrenti sono 186. Un numero altissimo per un solo posto. L’assunzione è prevista entro il prossimo 31 dicembre. Ma l’organico è carente almeno di una quarantina di posti. E non potendo più assumere rapidamente con i concorsi fino al primo semestre 2022 per via delle restrizioni ministeriali essendo un Comune in dissesto, allora l’Amministrazione ha fatto ricorso alle disponibilità da altri enti pubblici. Si tratta di personale necessario per mandare avanti le pratiche.

NUOVO AVVISO
E così è stato pubblicato un avviso per trovare quattro tecnici a comando da altri enti per un anno. L’avviso è una procedura per manifestazione di disponibilità all’acquisizione temporanea in posizione di comando, presso il Comune di Cassino, rivolto al personale di ruolo, a tempo pieno e indeterminato, appartenente alle pubbliche amministrazioni per la durata di 12 mesi, eventualmente prorogabili. I profili richiesti sono: un istruttore direttivo tecnico e tre istruttori direttivi amministrativo-contabile. E si spiega che la procedura non costituisce un pubblico concorso, poiché l’istituto del comando non si configura quale tipologia di assunzione di personale. L’onere finanziario per l’acquisizione in regime di comando è a totale carico dell’ente cassinate.

D. To.

© RIPRODUZIONE RISERVATA