S. Marinella, l'ospedale Bambin Gesù trasporta materiale biomedicale con i droni

Martedì 20 Ottobre 2020 di monica martini
terrazza ospedale  Bambin Gesù

Materiale biomedicale trasportato tra le sedi ospedalierie del Bambino Gesù di Palidoro e Santa Marinella non su strada, ma con un futuristico utilizzo dei droni.

E’ iniziata ieri, con il supporto dell’Ente nazionale per l’Aviazione civile, le società Leonardo e Telespazio, la sperimentazione di consegna di medicinali, protesi, altro materiale e campioni biologi, per via aerea, sorvolando il breve tratto di mare che divide i due presidi pediatrici ubicati nel litorale a nord di Roma. Da ieri, infatti, i primi droni stanno atterrando sulla terrazza appositamente allestita come pista di atterraggio, sita di fronte alla sede ospedaliera di lungomare Marconi a Santa Marinella. I comuni di Santa Marinella, Fiumicino e Civitavecchia e la Capitaneria di Porto hanno già emesso le relative e  necessarie ordinanze, per disporre l’interdizione delle aree site a ridosso dell’arenile interessato dalle attività di volo dei drone.

Le attività sperimentali continueranno fino a venerdì 23 ottobre. Le sessioni di volo avranno luogo nelle fasce orarie tra le 11 e le 13  e tra le 15 e le 17.

© RIPRODUZIONE RISERVATA