Compra un serpente di 20 centimetri, ma il rettile diventa il più grande pitone birmano al mondo

Martedì 12 Novembre 2019 di Alix Amer

Un papà qualche anno fa ha acquistato un piccolo serpente da crescere in casa come animale domestico, nel giro di poco tempo però si è trasformato nel più grande pitone (birmano) al mondo,  misura oltre 5 metri. Esperti e studiosi di rettili sono già andati a fargli visita.
Marcus Hobbs, 31 anni, del Gloucestershire, Inghilterra, ha acquistato Hexxie in un negozio di animali otto anni fa - e l’ha visto crescere fino a diventare qualcosa di «incredibile e massiccio». L’animale mangia cervi nati morti, vitelli, capre e maiali forniti dagli agricoltori locali «e sta ancora crescendo». L’animale è costoso da mantenere e potrebbe essere letale se maneggiato male: potrebbe schiacciare un essere umano, stritolarlo a morte in pochi minuti e ingoiarlo intero.

Pesce con “faccia umana” avvistato in un lago: il video diventa virale
 

 

Ma Hobbs, che è un esperto di rettili oltre che appassionato, è sicuro che Hexxie non colpirà mai nessuno della famiglia, anche se quando ci sono i figli, di uno e quattro, sta molto attento a non farli avvicinare. «Lo faccio uscire soprattutto quando i piccoli sono a letto», racconta il papà. L’enorme rettile oltretutto mangia così tanto che produce una cacca gessosa una volta al mese - abbastanza grande da riempire un sacco per i rifiuti. Gli esperti dicono che è il più grande pitone birmano di sempre: 18 piedi e 8 pollici. Ma Hobbs è convinto che Hexxie crescerà ancora. È riluttante ad anestetizzarlo per la misurazione ufficiale fino a quando non smetterà di crescere.

Hobbs, di Tewkesbury, nel Gloucestershire, ha raccontato: «Sapevo che sarebbe stato grande, ma ha scioccato tutti per quanto è cresciuto. Sono molto appassionato di serpenti e cerco di aiutare le persone a capirli». Il grande serpente Hexxie vive in casa Hobbs con un altro serpente più piccolo, Monty, e con il cane di famiglia Shiloh, un Husky. «E vanno tutti d’accordo». 

Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 14:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma