Incendiano rifiuti e va a fuoco intero casale abbandonato, due persone salve per miracolo

Carabinieri
1 Minuto di Lettura
Martedì 11 Agosto 2020, 09:36 - Ultimo aggiornamento: 15:47

Incendiano rifiuti e va a fuoco intero casale abbandonato, in salvo due senza fissa dimora. 
Durante la notte, in località Riello a Viterbo, due sconosciuti hanno dato fuoco ad una catasta di vecchi rifiuti a ridosso di un casaletto abbandonato, e l‘incendio è divampato interessando l‘intero casale.

Un cittadino ha riconosciuto due carabinieri che transitavano in zona liberi dal servizio e li ha avvertiti, e questi immediatamente hanno allertato la centrale operativa del Comado della Compagnia carabinieri di Viterbo per coordinare gli interventi, e si sono recati subito dentro il casale per accertare la situazione.

All'interno hanno notato due stranieri senza fissa dimora in pericolo e li hanno immediatamente posti in salvo, evitando cosi una tragedia. Subito dopo sono arrivate la pattuglie dei carabinieri che hanno iniziato l ‘opera di contenimento delle fiamme, in attesa del pronto intervento dei Vigili del fuoco di Viterbo che ha spento l‘incendio e messo in sicurezza la zona

© RIPRODUZIONE RISERVATA