Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaccini, già superata quota mille

Vaccino anti Covid
di Maria Letizia Riganelli
3 Minuti di Lettura
Domenica 17 Luglio 2022, 05:55 - Ultimo aggiornamento: 16:57

Già superata quota mille. Cifre a tre zeri per i primi giorni di vaccinazione anti Covid a Viterbo. Parte bene la campagna avviata dalla Regione Lazio per tutelare gli over 60 e i fragili (a partire dai 12 anni) dalla nuova ondata. Nei primi tre giorni si sono sottoposti a vaccinazione più di mille persone. Nello specifico al centro della Mazzetta a Viterbo 301 nel primo giorni (quello in cui sono non erano ancora allineati il centro e il sistema di prenotazione), 280 venerdì, 300 ieri.

Mentre 200 le persone che sono state vaccinate a Civita Castellana. Il 90% delle persone si sono sottoposte alla quarta dose. Il resto è arrivato all’’hub per la terza dose o la seconda. Si tratta di persone, per la maggior parte dei casi, che non erano ancora convinte di chiudere il piano vaccinale ma con i casi in aumento hanno deciso di farlo. Altri invece si sono convinti in vista delle vacanze estive, una sicurezza in più per affrontare il periodo estivo con maggiore tranquillità. Nonostante le restrizioni, come quella del green pass, siano decadute resta infatti intatta la paura di poter contrarre il Covid nei posti di villeggiatura o contrarlo prima e far saltare le attese vacanze estive.

I casi di positività nella Tuscia di ieri si sono attestati a 377, ieri erano 361. In linea con i contagi registrati nell’ultima settimana. Dalla prossima settimana gli hub vaccinali della Tuscia saranno tutti in funzioni e la campagna continuerà a pieno ritmo. Questi i giorni e gli orari di apertura: Santa Maria della Grotticella a Viterbo dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 17; sala Mice a Civita Castellana il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 9 alle ore 14; centro diurno a Tarquinia il martedì e il mercoledì, dalle ore 9 alle ore 14 e ospedale di Acquapendente il lunedì e mercoledì, dalle ore 9 alle ore 14. Per poter effettuare la vaccinazione è necessario, come sempre prenotare tramite il sito Salute Lazio.

Indispensabili il codice fiscale e la tessera sanitaria per entrare nel sito e scegliere l’orario e il giorno più congeniale per evitare file e attese. La Asl raccomanda di non arrivare nei centri vaccinali senza la prenotazione, per evitare inutili file. Al momento possono accedere alla somministrazione tutti coloro che anno compiuto i 60 anni di età e coloro che hanno patologie (tabella del ministero della Salute) a partire dai 12 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA