MALTEMPO

Porta San Pietro, contro gli allagamenti il Comune pronto a investire 160 mila euro

Venerdì 25 Settembre 2020 di Massimo Chiaravalli

Porta San Pietro, dopo l’ultima pioggia - e l’ennesimo allagamento dell’Osteria Salicicchia – palazzo dei Priori prova a metterci una pezza. Il caso è arrivato ancora una volta nella sala d’Ercole, grazie a un’interrogazione di Chiara Frontini, capogruppo di Viterbo 2020: il Comune è pronto a investire 160 mila euro.

«Abbiamo visto i danni ingenti del maltempo», ha detto Frontini, riferendosi non solo a quanto accaduto all’osteria. «Sul prossimo bilancio ci si deve interrogare seriamente. Se è vero che la manutenzione delle caditoie è scarsa – ha proseguito la capogruppo - in via San Pietro c’è anche un problema di scarsa capienza e vetustà del sistema fognario, che per questioni di morfologia diventa una conca. C’è un progetto?».

Il sindaco Giovanni Arena ha dato rassicurazioni. «Quando inizia la stagione delle bombe d’acqua – ha spiegato - il fenomeno si ingigantisce. Salicicchia è ormai diventato un appuntamento quasi ricorrente». E infatti l’attività è stata sommersa dall’acqua per l’undicesima volta. «Speravo che l’intervento fosse di minor costo – ha evidenziato Arena - avevamo messo una certa cifra, poi il dirigente ha portato il preventivo e abbiamo stanziato sull’avanzo di amministrazione 160 mila euro per un intervento definitivo».

Il sindaco lo ha illustrato così: sarà realizzato «un sistema idraulico con una pompa che possa far defluire l’acqua in quel punto terribile. Sta in una situazione sfortunata, lì defluiscono tre vie, Fortezze, via Lazio e l’altra parallela. C’è da fare un lavoro importante – ha concluso - e spero risolutivo con la cifra che abbiamo stanziato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA