La Viterbese è di ferro: un gol di Adopo stende il Palermo

Sabato 27 Febbraio 2021 di Marco Gobattoni
La Viterbese è di ferro: un gol di Adopo stende il Palermo

Un gol di Adopo al 48' del primo tempo regala tre punti d'oro alla Viterbese che batte 1-0 il Palermo e vede la salvezza. Per i gialloblù quello di oggi è il quarto successo nelle ultime sette partite casalinghe con la compagine allenata da Roberto Taurino che ha incassato soltanto un gol contro la capolista Ternana. Nella ripresa un pizzico di sofferenza di troppo anche a causa del calcio di rigore fallito da Murilo. Il Palermo chiude in nove ma sfiora il pari nel finale con la traversa colpita da Silipo. 

Viterbese (4-3-3): Daga; Baschirotto, Mbende, Camilleri, Urso (85’ Falbo); Bensaja, Palermo (15’ Adopo), Salandria (85’ Besea); Simonelli (71’ Bezziccheri), Rossi (85’ Porru), Murilo. A disposizione: Bisogno, Bianchi, Ricci, De Santis, Sibilia, Menghi M.. Allenatore: Roberto Taurino 

Palermo (4-3-3): Pelagotti; Almici, Peretti (66’ Lancini), Marconi, Accardi; Luperini, De Rose (66’ Odjer), Martin (50’ Santana); Rauti (49’ Silipo) Lucca, Floriano (68’ Crivello). A disposizione: Fallani, Broh, Somma, Marong. Allenatore: Roberto Boscaglia

Arbitro Adalberto Fiero di Pistoia, assistenti Vincenzo Pedone di Reggio Calabria e Nicola Tinello di Rovigo. Quarto uomo Simone Galipò di Firenze. 

Marcatori 48’ Adopo

Ammoniti: Murilo, Marconi, Baschirotto, Almici, Luperini, Adopo, Bensaja, Porru

Note: ammonito Taurino per proteste; Murilo fallisce un calcio di rigore; espulsi Almici e Odjer; recupero 3’ pt, 5’ pt

Ultimo aggiornamento: 15:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA