Covid, il virus colpisce alunni e docenti: ancora scuole chiuse

Una classe di Vetralla
2 Minuti di Lettura

Il virus continua a colpire tra i giovani. Tanto che molte sono le classi che restano in quarantena e gli istituti chiusi. A Piansano, il sindaco Roseo Melaragni aveva ordinato la serrata di tutti gli istituti presenti nel comune visto il dilagare del contagio tra i banchi di scuola (una trentina i positivi tra alunni e docenti nel momento di picco, mentre altrettanti casi sono in gran parte riconducibili allo stesso focolaio, ovvero parenti degli studenti). In questi giorni, diversi cittadini si sono negativizzati ma nonostante questo non ci sono ancora le condizioni per rientrare. Pertanto, con una seconda ordinanza Melaragni ha prorogato la chiusura di primaria, secondaria di primo grado e sezione dell’infanzia per tutta la settimana. Si rientrerà in presenza lunedì 17 maggio.

Anche a Ronciglione il collega Mario Mengoni ha disposto la sospensione delle lezioni nella primaria e all’infanzia fino al 17 compreso, visto che la Asl “ha predisposto la quarantena obbligatoria per alcuni docenti e alunni” mentre sono ancora in corso il tracciamento e le indagini epidemiologiche.

La curva epidemica, intanto, registra altri 32 casi di Covid-19 nella Tuscia (4 i minori) surclassati però dai guariti che ieri sono stati 53. I numeri più alti nelle ultime 24 ore sono stati i seguenti: 8 a Viterbo, 5 a Capranica, 3 a Carbognano, 3 a Ronciglione. Se i numeri rimangono contenuti e non si registrano nuovi decessi, aumentano però i ricoveri, arrivati a 70: 35 nel reparto di Malattie infettive, 4 in Terapia intensiva  e 31 a Medicina Covid. I restanti 718 positivi stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.

Sul fronte dei vaccini, si attende per oggi l’ufficializzazione da parte della Regione Lazio delle modalità di prenotazione per l’open day previsto durante il weekend nei due centri Astrazeneca della Grotticella a Viterbo e nella sala Mice a Civita Castellana. Continuano infine ad avanzare le fasce d’età vaccinabili: da sabato 15 maggio alle 00:00 partiranno le prenotazioni per chi ha 53 e 52 anni (nati nel 1968 e nel 1969). Il totale dei vaccinati sinora è di circa 118.500 mentre le prenotazioni ammontano a 85.200.

Giovedì 13 Maggio 2021, 06:15 - Ultimo aggiornamento: 14:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA