Morto il rapper Mac Miller. L'ex fidanzato di Ariana Grande stroncato da un'overdose

Sarebbe stato stroncato da un'overdose il rapper statunitense Mac Miller morto nella sua casa a San Fernando Valley, in California a soli 26 anni. A trovarlo senza vita la polizia, avvertita da un amico dell'artista che da tempo combatteva con problemi legati al consumo di stupefacenti. il cantante, il cui vero nome era Malcolm McCormick, era diventato famoso già nel 2011 grazie al suo album di debutto Blue Slide Park ma il suo nome aveva fatto il giro del mondo per la sua storia d'amore con Ariana Grande finita quest'anno. La coppia aveva collaborato a varie canzoni e si era esibita assieme durante il concerto One Love Manchester del 2017, evento di beneficenza per le vittime dell'attentato avvenuto nella città inglese nel 2017 al termine di un concerto proprio della cantante. "Era una luce brillante in questo mondo per la sua famiglia, i suoi amici e i suoi fan", lo ricordano i suo famigliari