Coronavirus e Roma bestiale, gabbiani padroni delle strade: in via Gioberti zuffa per i rifiuti

EMBED
Coronavirus e Roma bestiale: con le strade e i marciapiedi deserti, i gabbiani e i topi sono sempre più liberi di spartirsi i resti di cibo nei sacchetti della spazzatura.
Nessun ostacolo, nessun rischio, quasi nessun passante a disturbare, rarissimi i veicoli: l'assalto ai rifiuti va allora in onda a tutte le ore e in tutte le strade, soprattutto in quelle in cui i mezzi dell'Ama faticano a garantire la puntuale raccolta dai cassonetti. E non mancano, come testimonia il video ripreso in via Gioberti, a due passi dalla stazione Termini, zuffe fra stormi rivali di gabbiani. 


(Video di Francesco Toiati)
Caccia al pitone a Roma Sud: «Era nel mio giardino, attenti»
Via Veneto, gabbiano in picchiata cattura e divora un topo fra i turisti
Roma, toro "al pascolo" sull'Appia Nuova: l'allarme degli automobilisti
Roma, istrice gigante a spasso su Lungotevere: la Capitale sempre più bestiale
Volpe smarrita a Valle Aurelia in pieno giorno non trova né il cibo né il percorso verso la tana

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua