Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Omicidio Cerciello Rega: armi, cocaina e coltelli nei filmati dei cellulari degli americani

EMBED
Dopo le foto in situazioni deliranti, ecco i filmati trovati sempre nei cellulari di Finnegan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort, i giovani americani accusati dell'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega il 25 luglio scorso a Roma. Cocaina, coltelli, pistole, psicofarmaci, corse in auto brandendo armi da fuoco, una lama appoggiata al volto di una ragazza. Anche questi filmati fanno parte dell'inchiesta sull'omicidio.
(Valentina Errante)

Carabiniere ucciso a Roma, Hjort rinuncia al Riesame e resta in carcere

Cerciello, Lee in chat con la fidanzata dopo l'omicidio: «Non so se torno». La madre di Natale: «Bugiardo, continui a spacciare»

Cerciello, trovate impronte di Natale Hjort nel nascondiglio del coltello. Foto di droga e armi sui telefonini