Salerno, neonato trovato morto in una valigia

EMBED
Nascosto in una valigia, all'interno di un appartamento di Vallo della Lucania in provincia di Salerno. Il cadavere di un neonato scoperto dai carabinieri nella casa di una badante straniera di 30 anni. La donna, ricoverata in ospedale per una emorragia, ha insospettito i medici che hanno avvisato i militari. Ora è indagata, l'autopsia chiarirà le sue responsabilità. L’esame autoptico dovrà anche accertare se il piccolo sia nato già morto o sia deceduto successivamente al parto. La famiglia presso la quale la 30enne lavorava non si sarebbe mai accorta della gravidanza.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani