Intascava i soldi del comune, arrestato avvocato a Taormina

Video
EMBED
E' accusato di essersi intascato i soldi recuperati da chi non pagava l'acqua, arrestato a Taormina un avvocato incaricato dal comune di recuperare i crediti accumulati nei confronti dei cittadini morosi. Il 60enne Francesco La Face avrebbe versato sui suoi conti circa 800mila euro. Ecco le intercettazioni finite nelle indagini della Guardia di Finanza.