Caporalato, sequestrati 120 immobili a un imprenditore di Pavia

EMBED
La guardia di finanza di Pavia ha sequestrato 120 immobili a un imprenditore della logistica, Giancarlo Bolondi, già agli arresti domiciliari. Le accuse sono di frode fiscale, riciclaggio e sfruttamento del lavoro, in particolare di "caporalato" nel facchinaggio.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti