TolfArte, a 70 km da Roma si accende la magia dell'arte di strada

Giovedì 2 Agosto 2018 di Andrea Benedetti Michelangeli
A TolfArte anche suggestivi giochi di fuoco
Un paesino di 5 mila anime a 70 km da Roma che per quattro giorni si trasforma in capitale italiana dell'arte di strada. Scatta questa sera, con uno spettacolo che promette grandi emozioni, Alla luna" del Circo bianco, la 14^ edizione di TolfArte, Festival dell'arte di strada e dell'artigianato artistico ormai conosciuto e apprezzato anche oltre confine.

Come accade ormai dal 2005, il centro storico di Tolfa, cittadina a 500 metri sul livello del mare, immersa tra le colline a nord della Capitale, diventerà un grande palcoscenico. Così, tra le viuzze e le piazze della parte antica si potranno ammirare le esibizioni di giocolieri e funamboli, di mangiatori di fuoco e acrobati, di clown e trampolieri. E poi ancora concerti, poesia, libri. Insomma, tutto quanto fa spettacolo a Tolfa ci sarà.

Stasera, come si accennava, l'antipasto, con Alla luna", performance del Circo bianco dedicata appunto all'affascinante satellite. Uno spettacolo, quello che andrà in scena nel suggestivo scenario della Villa comunale, che si ispira alll'arte del Cirque de soleil. Poi da domani il programma entra nel vivo con tutti gli altri appuntamenti. In cartellone ce ne sono ben 140 fino a domenica, che vedranno impegnati 300 artisti. In più il "Festival keds", spazio interamente dedicato ai bambini.  E poi cento bancarelle di artigianato selezionato e gli immancabili angoli riservati allo street e al trukc food.

Il Comune ha organizzato tre grandi aree di sosta gratuite alle porte della città, servite da sette navette che faranno continuamente la spola con il centro storico. Attesi almeno 50 mila visitatori. Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA