PAPA FRANCESCO

Il Papa Nero rivela: «Bergoglio sotto attacco per influire sul prossimo conclave»

Lunedì 16 Settembre 2019 di Franca Giansoldati
3
Il Papa Nero rivela: «Bergoglio sotto attacco per influire sul prossimo conclave»

Città del Vaticano – Attacchi mirati. «Un modo di influire nell'elezione del prossimo Papa, perchè è chiaro che Papa Francesco non è un giovanotto e di conseguenza il suo pontificato non sarà il più lungo della storia. C'è chi già vede la successione». Una volta infranto il muro del silenzio è più facile parlare dell'offensiva ad ampio raggio che è in atto per indebolire Papa Francesco e di quella che si potrebbe definire un cospirazione interna. Sicuramente qualcosa di insidioso che arriva da lontano. A parlare è padre Arturo Sosa, il superiore dei Gesuiti - il Papa Nero - che torna sull'argomento tabù a distanza di qualche settimana.

Papa Francesco, veleni in Vaticano. «Dagli Usa un complotto per farlo dimettere»
 

Stavolta lo fa davanti ad una platea di giornalisti stranieri, nella sede della stampa estera. Qualcuno gli chiede conto dell'ennesima valutazione negativa che alcuni cardinali hanno rivolto al prossimo sinodo sull'Amazzonia - l'appuntamento voluto dal Papa per dare seguito all'enciclica sul creato Laudato Sì – e se questo ennesimo attacco frontale sia da configurare come una lotta interna.

La riforma della curia è pronta, nasce il super ministero della diffusione del Vangelo

«E' effettivamente qualcosa del genere contro la visione di Papa Francesco che sta dando attuazione al Vaticano II. In questa lotta c'è qualcosa di visibile, individuabile, il clericalismo, ovvero una lotta di potere».

Al prossimo conclave sarà un americano ad annunciare al mondo il nuovo Papa

Padre Sosa fa una pausa poi spiega che non è un caso se il Papa, da quando è stato eletto, ha iniziato a predicare contro il clericalismo nella Chiesa. «Gli stessi attacchi che riceve ora per questo Sinodo, ci sono stati anche per il sinodo sulla famiglia. Sono gli stessi ambienti». Il riferimento va alla parte più cosnervatrice, quella meno portata a mettere in pratica le aperture conciliari in tema di sinodalità, di società, di rapporti tra le religioni, di aperture verso le donne e i laici.

Ratzinger, 5 anni fa le storiche dimissioni: si apriva la fase del pre-conclave

«A mio parere non è solo un attacco contro il Pontefice. Coloro che criticano o alimentano le critiche sanno bene che Francesco non cambierà idea. Semmai è la visione del Vaticano II il vero bersaglio». 

Ultimo aggiornamento: 17 Settembre, 13:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma