Papa Francesco non ha più febbre, il recupero va avanti: ultime notizie sullo stato di salute del Pontefice

Papa Francesco non ha più febbre, il recupero va avanti: ultime notizie sullo stato di salute del Pontefice
di Franca Giansoldati
3 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Luglio 2021, 11:24 - Ultimo aggiornamento: 18:02

Città del Vaticano –  Papa Francesco non ha più febbre. Le poche linee di alterazione della temperatura che i medici avevano registrato ieri sono sparite, segno di un decorso positivo e normale. È quanto apprende il Messaggero. Il decorso post operatorio continua in modo davvero soddisfacente e il paziente numero uno del Policlinico Gemelli si sta riprendendo dalla lunga operazione al colon subita domenica pomeriggio. 

Papa Francesco, ultimo bollettino: leggera febbre e messaggio ai piccoli pazienti oncologici

Nei giorni scorsi i bollettini quotidiani diramati dal Vaticano avevano fornito informazioni primarie su come sta procedendo il recupero. Ormai Bergoglio si muove autonomamente, gli è stata sospesa l'alimentazione con le flebo, è di buon umore e non manca di fare battute con i medici.

Ieri ha voluto fare avere un pensiero ai bambini che sono ricoverati nel reparto oncologico e di neurochirurgia. Alcuni di loro gli hanno inviato un disegno e una letterina. Giulia, invece, una piccola paziente del Bambin Gesù, ha abbozzato una scena tenerissima in cui si vede il Papa a letto e una bimba stilizzata che gli tiene la mano. Sotto la scritta, caro Papa Francesco, senti la mia preghiera, io sentivo la tua quando stavo male. 

Francesco nei giorni scorsi è stato sottoposto ad altri esami, tutti con esito negativo. La notizia migliore riguarda il risultato del test istologico sui tessuti prelevati durante l'operazione che ha fugato definitivamente ogni dubbio. Non ci sono masse tumorali, si trattava solo di una stenosi diverticolare severa con segni di diverticolite sclerosante, un disturbo tipico degli anziani che si può affrontare con una dieta calibrata, riposo, farmaci e niente strapazzi. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA