Viparo, l'amaro ternano decolla su Sky

Riccardo Mostarda, Amministratore Viparo
di Riccardo Marcelli
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Dicembre 2020, 20:36

TERNI - Il 29 dicembre 2020 è una data che rimarrà impressa nella storia del Viparo. Durante la trasmissione Sky 4 Ristoranti”, è stato trasmesso lo spot dell’amaro umbro. Così nel giro di un anno l’opera di marketing per rilanciare la bevanda, non solo tra i confini locali ma anche fuori, va a compimento. Per un progetto tutto made in Terni.

«È stato un anno intenso e ricco di soddisfazioni nonostante il Covid –rivela Riccardo Mostarda amministratore dell’Amaro Viparo- durante il quale la famiglia è tornata in possesso del marchio con l’obiettivo proprio di rilanciarlo». Riccardo Mostarda è nipote di Massimo Morganti ed insieme al cugino Filippo Morganti stanno portando avanti questo piano. La quarta generazione a farlo.

«A gennaio siamo tornati a gestire il Viparo dopo una decina d’anni in cui era stato deciso di affidarlo ad altri –prosegue Riccardo Mostarda-  a febbraio, durante il periodo di San Valentino, abbiamo deciso di lanciare la nostra linea di cioccolatini artigianali. Sono andati letteralmente a ruba». Per la gioia degli artigiani di Delizie senza glutine di Gabelletta.

È il 1912 quando Metello Morganti, fondatore dell'omonima farmacia rimasta a Corso Vecchio fino a qualche mese fa, registra il nome che deriva dal latino "Vis pario", genero forza. . Così sono nati il Viparino (Viparo e Prosecco), il Morganti cocktail (Viparo, Gin, Vermourh rosso, Campari), Viparo punch (Viparo, succo di limone, Sciroppo di mandarino, cannella), Viparo tonic (Viparo, Acqua tonica), Viparoska (Viparo, Vodka, lime freschi, zucchero di canna, spruzzo di lime juice, Seltz), Terni-Milano (Viparo, Bitter Campari).  Alcuni locali hanno cominciato anche a proporli.

«Abbiamo presenziato all'inaugurazione della mostra su Andy Warhol svoltasi a Palazzo Primavera di Terni, al tributo a Sergio Endrigo, stringendo una partnership con Vivo Green, primo supermercato con pagamento contactless e prodotti a chilometri zero italiani».

A novembre c’è stato il lancio della nuova confezione in legno con brevetto dell'azienda ternana Inwood International con tanto di bicchieri brandizzati: «Il segreto dell’operazione di marketing sta nel fatto di collaborare con le professionalità ternane». Se Euromedia ha realizzato il sito, il giovane filmaker Nicolò Monghini ha ideato e realizzato lo spot che appunto martedì 29 dicembre andrà in onda sul canale Sky durante la trasmissione Quattro ristoranti: «Non sappiamo quante aziende ternane abbiano programmato uno spot su un canale nazionale –asserisce Riccardo Mostarda- ci piace pensare che siamo la prima». Il programma condotto da Alessandro Borghese ha registrato l’1,36 per cento di share media con 428 mila italiani collegati. A questi si sono aggiunti quelli della replica che va in onda un'ora dopo.

Per l'anno nuovo quelli di Viparo prevedono l'ampliamento della gamma dei prodotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA