«Non sarai più sola e troverai l'amore»
ma le visioni del mago sono una truffa

«Non sarai più sola e troverai l'amore» ma le visioni del mago sono una truffa
2 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Ottobre 2014, 09:37 - Ultimo aggiornamento: 12:15

PERUGIA - Trovare il coraggio per fare una denuncia, ammettere le proprie debolezze, dare vita a un'indagine e arrivare in fondo a quattro anni di sofferenze: nei guai un delinquente vestito da mago.

I carabinieri, diretti dal capitano Luca Vasaturo e coordinati nelle operazioni sul campo dal tenetnte

Lucia Dilio, hanno così arrestato un trentenne di Bevagna, con interessi in un call center specializzato in cartmanzia, per i reati di rapina, estorsione aggravata, truffa e circonvenzione di incapaci.

La vittima è una perugina di 67 anni, pensionata e che vive una situazione di solitudine e difficoltà personali. La donna nel 2010 viene avvicinata dal falso mago attraverso amicizie comuni: l'uomo inizia a prometterle di farla uscire dalla solitudine in cui si trova, riesce a conquistare la fiducia della donna e nel corso dei quattro anni successivi le porta via 14mila euro, con "rate" da 300 a 800 euro e sempre in corrispondenza dell'accredito della pensione.

Il falso mago arriva a prospettarle anche di fare la conoscenza di un amico francese per farla uscire ancora di più dal proprio stato di solitudine, diventando nel corso dei mesi anche minaccioso nel richiedere soldi. Malefici, fatture, magia nera: queste le minacce espresse alla donna per continuare a ottenere soldi.

La donna, allo stremo delle proprie energie e finanze, viene consigliata dagli amici di sporgere denuncia ai carabinieri: iniziano le indagini finchè nei giorni scorsi scatta il blitz. Vengono consegnate alla donna banconote segnate, il falso mago le intasca, ma all'uscita di casa trova i carabinieri ad attenderlo. Viene arrestato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA