I Teletubbies tornano in tv da novembre: su Netflix le avventure per i più piccoli

I Teletubbies
2 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Settembre 2022, 18:35

Almeno due generazioni di genitori hanno passato del tempo con i loro figli a guardare in tv i Teletubbies. Ora i personaggi divertenti che sembrano fatti di gommapiuma stanno tornando: Tinky Winky & co. saranno infatti protagonisti di un nuovo ciclo di puntate che verranno trasmesse su Netflix a partire dal prossimo 14 novembre.
Si tratta di 26 episodi da 12 minuti ciascuno prodotti dalla WildBrain Teletubbies Productions Inc. con la partecipazione di Tituss Burgess, noto ai più per la partecipazione a Unbreakable Kimmy Schmidt.

Il primo ciclo di questo prodotto, pensato dalla BBC per i piccolissimi, andò in onda tra il 1997 al 2001 prodotto dalla Ragdoll Productions grazie all’intuizione di Anne Wood e Andrew Davenport che crearono i personaggi, ovvero Tinky Winky, Dipsy, Laa-Laa e Po. Nel 2015 c’è stato un primo reboot, intitolato New Teletubbies e firmato dalla DHX Media, società produttrice che nel frattempo aveva comprato la Ragdoll, che è durato fino al 2018. Quattro anni dopo siamo di nuovo nel pittoresco mondo dei Teletubbies che tornano nella loro formazione originale con nuove storie ideate e realizzare dal co-creatore e sceneggiatore della serie originale, Andrew Davenport, anche se a scrivere tutti gli episodi è Catherine Williams.

Il ritorno dei Teletubbies, questa volta in streaming, rientra nell’offerta pensata da Netflix per i più piccoli e nello specifico proprio per la fascia prescolare (Preschool Content0). Insieme ai Teletubbies è previsto infatti il debutto della serie "Spirit Rangers – I guardiani del parco" (dal 10 ottobre), ispirato alle leggende e alle storie delle tribù dei nativi americani e ai paesaggi dei parchi nazionali d’America, Il ristorante di Waffles + Mochi (dal 17 ottobre) e Princess Power (online nel 2023), tratta dai bestsellers "Princesses Wear Pants" di Savannah Guthrie e Allison Oppenheim. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA