Squid Games: il creatore della serie svela il finale alternativo

Dopo l'ufficializzazione della seconda stagione della serie boom di ascolti di Netflix il regista torna a raccontare i retroscena della pellicola

Squid Games, il creatore svela il finale alternativo: ecco cosa sarebbe successo al protagonista
3 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Novembre 2021, 15:17

Squid Game la serie firmata Netflix è sicuramente il fenomeno dell'anno. Vista da più di 150 milioni di persone in tutto il mondo dopo molte voci sul sequel della serie, a inizio settimana Netflix ha comunicato ufficialmente che la seconda stagione ci sarà. Oltre a questa conferma che rende felici e sereni i telespettatotori, il creatore e regista Hwang Dong-Hyuk dopo aver anticipato quali temi avrebbe potuto affrontare in Squid Game 2, ora svela una grande novità. In un'intervista rilasciata a Entertainment Weekly, Dong-Hyuk ha detto che la serie avrebbe potuto avere un finale diverso rispetto a quello che abbiamo visto.

Video

Squid game, il finale alternativo

Al termine dell'ultima puntata abbiamo visto 456, il protagonista e vincitore del gioco, in procinto di prendere un aereo per raggiungere la figlia in America per cercar di risanare il loro rapporto complicato, ma poi decide di cambiare idea, facendo capire che sarebbe tornato sull’isola di Squid Game per vendicarsi di tutto ciò che ha vissuto. Il regista Hwang Dong-Hyuk ha ragionato a lungo su questa conclusione. «In realtà siamo stati combattuti tra due scenari diversi», una decisione che ha messo in difficoltà anche l'ideatore della serie boom di ascolti. «Il primo, alternativo, in cui Gi-hun sarebbe salito sull’aereo e partito. Il secondo, ovviamente, era quello in cui si sarebbe voltato indietro camminando verso la macchina da presa. Abbiamo continuato a chiederci se fosse giusto che Gi-hun prendesse la decisione di partire e andare a trovare la sua famiglia e cercare la felicità. Era questo il modo migliore di rispondere al messaggio che volevamo trasmettere attraverso la serie?». Andare avanti e voltare pagina o tornare indietro e risolvere quanto già vissuto. 

Squid Game, la seconda stagione si farà ma non c'è il via libera ufficiale di Netflix

«Siamo arrivati alla conclusione che la domanda che volevamo proporre non sarebbe stata valida se fosse partito in aereo. Perché il mondo è arrivato a quel punto? La questione può essere posta solo se Gi-hun si volta indietro e torna sui suoi passi. Quindi è così che abbiamo deciso per quel finale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA