Verissimo, Rita Rusic: «Per Vittorio Cecchi Gori provo ancora oggi dolore»

Sabato 21 Dicembre 2019 di Emiliana Costa
Verissimo, Rita Rusic: «Per Vittorio Cecchi Gori provo ancora oggi dolore»

Rita RusicVerissimo«Ho vissuto in un campo profughi in Croazia». Silvia Toffanin commossa. Oggi, la produttrice - che a gennaio entrerà nella casa del Grande Fratello Vip - è stata ospite del salotto di Silvia Toffanin. E si è raccontata a cuore aperto. Dalla carriera alla vita privata. Ecco il racconto di Rita Rusic: «A quattro anni sono stata nei campi profughi in Croazia, poi ci siamo trasferiti in Italia e i miei genitori mi hanno mandata in collegio. È stata dura stare senza mamma e papà».

Verissimo, Federica Panicucci per la prima volta con Marco Bacini: «È il mio tutto»
Aida Yespica a Verissimo in lacrime: «Ho perso tutti i soldi. Mio figlio? Non lo vedo da mesi»

Poi il matrimonio con Vittorio Cecchi Gori: «Il giorno delle nozze mi è venuta paura e non volevo firmare. Siamo stati sposati 18 anni, poi a un certo punto lui si è perso. Il momento più brutto con lui è stato quando ho visto nei suoi occhi che non provava più niente per me. Per anni ho fatto da mamma e da papà, perché i miei figli per un periodo non hanno avuto rapporti con il padre». Conclude Rita Rusic: «È difficile quando uno dei due si costruisce un'altra vita di coppia. L'ho perdonato per quei dieci anni di silenzio dopo la separazione. Però dentro ho ancora un po' di quel dolore...».

Wanda Nara a Verissimo: «Io e Mauro Icardi? Chissà dove ci porterà il destino». Gaffe con Pupo

 

Ultimo aggiornamento: 19:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani