Il ritorno di Fiorello: «Riparto da VivaRaiPlay»

Lunedì 28 Ottobre 2019
Fiorello con l'ad della Rai, Fabrizio Salini, ed Elena Capparelli, direttore di RaiPlay

Rivoluzione RaiPlay. Dal 4 novembe  la piattaforma si presenterà in una veste completamente nuova: dall'interfaccia moderna e accattivante alle molteplici funzioni di ultima generazione. La prima produzione originale italiana a sbarcare sulla rinnovata piattaforma sarà lo show «VivaRaiPlay!» con Fiorello, in onda con un'anteprima dal 4 all'8 novembre alle 20,30 su Rai1 e RaiPlay. Lo spettacolo proseguirà in esclusiva solo su RaiPlay dal 13 novembre ogni mercoledì, giovedì e venerdì, sempre alle 20,30, mentre, nel week-end Rai Radio2 proporrà alle 11 «Il meglio di VivaRaiPlay!».

L'offerta della piattaforma Rai si amplierà e si arricchirà con acquisizioni internazionali in esclusiva, rassegne di film, serie tv, documentari, cofanetti con programmi tratti dal prezioso archivio delle Teche, sport e cartoni. Altra grande novità sarà che RaiPlay diventerà un canale OTT puro in grado di offrire gratuitamente un'ampia selezione di contenuti originali e dal linguaggio innovativo in modalità on demand, continuando ad essere il luogo in cui seguire le dirette o rivedere un programma tv. I numeri di partenza sono già eccezionali: 12,4 milioni di utenti registrati e 12 milioni di app scaricate. I video visti sono 488 milioni nel periodo gennaio/settembre 2019 con un +75% rispetto al 2018, mentre le ore di visione sono state 200 milioni con un +75% rispetto all'anno precedente. I visitatori sono stati 112 milioni.
 

Fiorello lancia Raiplay irrompendo con i giornalisti nelle dirette di Radio2

Fiorello show con i giornalisti: "Sono tutti comunisti, oggi in lutto"

Come si fa a seguire Fiorello su RaiPlay? Semplice. Potete vederlo dal vostro computer, basta avere una connessione internet, andare sul sito www. raiplay.it. Fiorello è anche sul vostro smartphone o tablet. Basta scaricare l'applicazione gratuita RaiPlay che trovate su App Store (Apple) e Play Store (Google). E se non riuscite a scaricare l'applicazione, potete comunque vedere il programma sui vostri device mobili: cliccate sull'icona di accesso ad Internet e digitate www. raiplay.it.   E, oltre a Fiorello, avrete nelle vostre mani un grande archivio di intrattenimento, sport, cinema, cultura e tanto altro. E se a casa avete una Smart tv, dovrete solo accertarvi che il televisore sia connesso ad internet (tramite wi-fi o cavo) e cercare l'applicazione «RaiPlay» tra quelle presenti nella sezione «App» nello store del vostro televisore. Nel caso non fosse disponibile tra quelle già presenti nel vostro televisore, basterà scaricarla gratuitamente cercando »RaiPlay« nel vostro »Store« e selezionando »Installa«. Dopo pochi secondi, l'icona RaiPlay sarà disponibile nella sezione »App« della TV e dovrete solo selezionarla per entrare nello show VivaRaiPlay! e nel mondo dei programmi Rai. Per accedere a tutti gli altri contenuti On Demand (i Film, le Serie Tv, i Documentari e molto di più) basterà registrarsi a RaiPlay. La registrazione è gratuita, veloce e sicura perchè Rai proteggerà sempre i dati degli utenti. 
 

Ultimo aggiornamento: 20:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani