ROMA

Ballando, Raimondo Todaro e Nunzia de Girolamo si esibiscono nonostante febbre e infortuni ( e vengono premiati)

Sabato 27 Aprile 2019
1

ROMA - The show must go on.  Raimondo Todaro e Nunzia De Girolamo si esibiscono a Ballando con le stelle nonostante la serata per il ballerino e l'ex deputata di Forza Italia sia stata davvero difficile. Lei si è esibita nonostante il dolore per l'incidente avuto durante le prove mentre Todaro, oltre a dei dolori per degli infortuni pregressi, ha avuto anche un malore per la febbre alta. Chiamato per la sua esibizione, Todaro ha chiesto alla giuria di poter rimandare di qualche ora proprio perché non si sentiva bene a causa della febbre alta: «Mi hanno fatto un'ora fa una puntura di cortisone, ma mi hanno detto che farà effetto tra 2 o 3 ore», ha specificato chiedendo di poter slittare nella scaletta. La conduttrice, Milly Carlucci, chiede cosa fare e da regolamento viene risposto che la coppia subirà una penalità per la richiesta che viene però accettata.

Amici 18, Fabio Rovazzi sostituisce Ricky Martin: «Ha un movimento di bacino...»

Il collegamento con la sala delle stelle si chiude ma poco dopo viene segnalata la presenza di Raimondo Todaro in infermeria dove è stato messo perché ha avuto un mancamento per l'abbassamento di pressione dato dalla febbre. Allo stesso tempo la De Girolamo ha applicato un cerotto perché la sua precedente esibizione ha peggiorato la sua condizione iniziale. Insomma, una coppia provata dai malanni e dagli infortuni, una condizione delicata per la quale però non si è avuta molta comprensione visto che hanno subito comunque una penalità.

Nonostante infortuni e malori, i due alla fine sono scesi in pista per esibirsi in un paso doble sulle note di un brano di Ligabue. E il pubblico li ha premiati.
 

Ultimo aggiornamento: 29 Aprile, 07:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA