"In Onda", Matteo Renzi fa volare gli ascolti della serata La7

Sono stati 1.451.000 gli spettatori della trasmissione che ha ottenuto il 5.9% di share

"In Onda", Matteo Renzi fa volare gli ascolti della serata La7
2 Minuti di Lettura
Sabato 8 Gennaio 2022, 12:08

Ottimi ascolti nella serata di ieri per "In Onda", condotto da Concita de Gregorio e Davide Parenzo, ospite della serata di La7 Matteo Renzi. Il leader di Italia Viva, la virologa Ilaria Capua e il Direttore di Libero Pietro Senaldi hanno fatto guadagnare alla rete 1.451.000 spettatori, che ha ottenuto il 5.9% di share secondo i dati Auditel.

Matteo Renzi fa volare "In Onda" su La7

Tra le tematiche affrontate in trasmissioni, quella del Quirinale. Matteo Renzi definisce «non plausibile» l'ipotesi della permanenza Draghi a palazzo Chigi e dell'arrivo di Berlusconi al Quirinale. «Non lo vedo da sette anni, da quando ruppe il patto del Nazareno mettendosi contro la candidatura di Mattarella al Quirinale. E non lo sento da agosto», ha detto Renzi. 

Renzi & Toti, il nuovo Centro e il piano per Draghi al Quirinale

«Più credibile pensare che io giochi al posto di Vlahovic centravanti della Fiorentina che Di Maio faccia il Presidente del Consiglio», ha aggiunto. Tra gli altri temi affrontati in studio, la pandemia e la scuola. «Il nostro scopo è quello di dover vaccinare sempre di più. Io sono per l'obbligo vaccinale da una vita. Per me nemmeno in Chiesa, e lo dico da cattolico, non si dovrebbe entrare senza Green pass. Ma chiudere la scuola, no: è sbagliato. Mi spiega perché mia figlia dovrebbe poter andare in pizzeria e non a scuola? È una follia. Invece che chiudere, io fari i vaccini a scuola».

 

Netto distacco tra La7 e Rete4 nella serata del 7 gennaio in termini di ascolti. "Stasera Italia" ha radunato infatti 1.279.000 spettatori con uno share del 5.2%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA