Spazio, la Soyuz fallisce l'aggancio con la Iss: «Tutto ok per 200 metri poi...»

Sabato 24 Agosto 2019
La navetta spaziale russa Soyuz Ms-14, con a bordo il robot antropomorfo Fyodor, non ha potuto agganciare la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) a causa di fluttuazioni della navetta che non erano presenti prima: lo ha detto il direttore delle operazioni di volo del segmento russo dell'Iss, Vladimir Solovyov, citato dall'agenzia Interfax. «Non abbiamo potuto portare Fyodor sull'Iss - ha spiegato Solovyov - le cose andavano bene fino a circa 200 metri» dalla Stazione Spaziale, «poi abbiamo riscontrato delle fluttuazioni che non erano presenti prima e nella fase di avvicinamento abbiamo realizzato che non sarebbe stato possibile l'aggancio automatico. Sfortunatamente non abbiamo ancora insegnato a Fyodor come attraccare manualmente». Ultimo aggiornamento: 25 Agosto, 08:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

​Rifiuti e bus in tilt, trauma da ritorno dalle vacanze

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma