Toutatis, l'asteroide "saluterà" la Terra
l'11 dicembre

Domenica 9 Dicembre 2012
ROMA - Si avvicina l'incontro con l'asteroide Toutatis che fra l'11 e il 12 dicembre saluterÓ la Terra. Il passaggio avverrÓ a una distanza di tutta sicurezza, 6,9 milioni di chilometri dalla Terra, e źnon vi Ŕ alcun pericolo di impatto con il nostro pianeta╗ osserva l'astrofisico Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope.



L'oggetto, il cui nome deriva dal dio celtico Toutatis, si trover├á alla minima distanza dalla Terra il 12 dicembre, alle 7,40 del mattino. L'asteroide, il cui lato pi├╣ grande misura circa 5 chilometri, anche se non sar├á visibile a occhio nudo, osserva Masi, apparir├á molto brillante anche con i piccoli telescopi del diametro di dieci centimetri che permetteranno di apprezzarne il movimento tra le stelle. I giorni migliori per le osservazioni, aggiunge Masi, saranno l'11 dicembre e i successi, ┬źnelle prime fasi di allontanamento, infatti, l'oggetto apparir├á ancora pi├╣ luminoso a causa della posizione relativa fra asteroide, Sole e Terra┬╗.



Nuvole permettendo, chi dispone di un piccolo telescopio, per osservare l'asteroide dovr├á puntare l'apparecchiatura verso sud, fra le costellazioni dei Pesci e della Balena. Quando ├Ę stato scoperto nel 1989, sottolinea l'Unione astrofili Italiani Uai), l'asteroide Toutatis sembrava una possibile minaccia per la Terra ma fortunatamente i calcoli hanno poi mostrato che, trascinato dalla forza gravitazionale della Terra e di Giove, l'oggetto sta allargando la sua orbita.



Nonostante l'oggetto non sia una minaccia per la Terra ┬źmerita la nostra attenzione – rileva Masi - perch├Ę fa parte degli oggetti vicini alla Terra (Near Earth Objects o Neo) e rientra nella categoria degli asteroidi potenzialmente pericolosi, perch├ę raggiunger├á una distanza minima dalla Terra inferiore a 7,4 milioni di chilometri e ha dimensioni superiori ai 150 metri di diametro┬╗.



Approfitter├á del passaggio ravvicinato la sonda cinese Chang'e 2 che ┬źcome riferisce anche la Planetary Society - spiega Masi - dovrebbe avvicinarsi all'asteroide intorno al 13 dicembre, per osservarlo da vicino┬╗. Il Virtual Telescope mostrer├á l'asteroide in diretta, il giorno 13 alle ore 21 italiane, con una sessione gratuita di osservazioni. Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre, 13:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma