Instagram, da Fortnite al filtro Heart Love: i top trend del 2018

Instagram, da Fortinite al filtro Heart Love: tutti i trend del 2018
di Paolo Travisi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 14 Dicembre 2018, 15:30 - Ultimo aggiornamento: 15:32

Tempo di classifiche di fine anno anche per Instagram. Il social più popolare del momento ha stilato una lista di hashtag, gif, emoji più condivisi in questo 2018 che volge al termine. Non è solo una classifica, utile alla compagnia della galassia Zuckerberg per analizzare il business che corre sui social, ma anche un’analisi per comprendere quanto siano simili, o influenzabili, i comportamenti online.

Partiamo dai videogames, l’industria più ricca, per fatturato di cinema e musica. E non si può prescindere da Fortnite, un vero e proprio fenomeno globale, il cui hashtag, #fortnite, è stato quello con la crescita più rapida.

La sorpresa è che gran parte dei seguaci di Instagram, per fortuna, e a dispetto dei molti haters in circolazione, mettono l’amore al primo posto. Sentimento nobile espresso da 14 miliardi di cuori postati tramite emoji. Ed il cuore torna anche nelle gif, con lo sticker Heart love.

E’ invece una location, Disneyland Tokyo ad aver guadagnato il numero più alto di smile (sempre emoji) nelle didascalie. Ancora dolcezza nei filtri applicati alle stories: il più usato dai followers si chiama heart eyes, che sostituisce due cuoricini agli occhi naturali ripresi dalla fotocamera dello smartphone.

La vicenda di abusi e molestie che ha scosso il mondo di Hollywood è rimbalzato sui social con grande fermento, tanto che #metoo, è stato il protagonista di 1,5 milioni di post. Il messaggio è chiaro. I social sanno anche aggregare quando si parla di una causa comune. Tra i fenomeni di nicchia invece, #asmr, acronimo di Risposta Autonoma del Meridiano Sensoriale, ovvero una sensazione di benessere psicofisico trasmessa da video o audio che stimolano determinate aree cerebrali. Sui social si cerca anche questo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA