Tennis, a Roma la 38esima edizione del Lemon Bowl. Hanno partecipato anche Berrettini, Giorgi e Musetti

Tennis, a Roma la 38esima edizione del Lemon Bowl con Berrettini, Giorgi e Musetti
2 Minuti di Lettura
Domenica 12 Dicembre 2021, 16:26

È cominciata a Roma la 38/a edizione del Lemon Bowl, rassegna tennistica giovanile nazionale a partecipazione straniera. Gli iscritti sono 1072 e le categorie impegnate sono under 10, under 12 e under 14, ma le iscrizioni per le qualificazioni e per il tabellone principale si chiuderanno il 15 dicembre. Tanti i giocatori poi divenuti campioni che sono passati sui campi del Lemon Bowl. Tra gli italiani hanno partecipato, ma mai vinto, Matteo Berrettini, Camila Giorgi, i numeri uno italiani del momento, mentre Lorenzo Musetti vanta una vittoria e una finale.

Fra gli atleti stranieri da ricordare Jelena Jankovic, vincitrice nel 1997 e divenuta n.1 del mondo. Ivan Ljubicic, vincitore nel 1995 e divenuto numero 3 Atp Anastasia Myskina, vincitrice nel 1994 e divenuta n.2 Wta con un titolo al Roland Garros nel 2004. Proprio Ljubicic ha inviato un messaggio ai giovani partecipanti: «Se siete lì, a giocarvela, vuol dire che siete forti, ma conquistare il trofeo non è la cosa più importante. Continuate a sognare, perché tutto è possibile e spero anche che avrete un bellissimo ricordo del Lemon come è ancora per me».

Il Lemon Bowl è organizzato con il patrocinio della Fit e con il Comitato Regionale del Lazio. La sede centrale è nuova ed è il Salaria Sport Village, ma nella prima fase del torneo si giocherà anche al Forum Sport Center e al Panda Sporting Club. Il direttore del torneo Paolo Verna quest'anno sarà affiancato a livello organizzativo da Tato Pedà e Mauro Ricevuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA