Anniversario morte Simoncelli, Valentino Rossi ricorda il Sic: «A volte lo sogno, è una sensazione davvero bella»

Anniversario morte Simoncelli, Valentino Rossi ricorda il Sic: «A volte lo sogno, è una sensazione davvero bella»
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Ottobre 2021, 18:48

Mai stati rivali, il Sic e Vale. Amici sì, avversari pure, ma solo sulla pista. E a dieci anni dalla scomparsa di Marco Simoncelli, avvenuta in Malesia il 23 ottobre del 2011, è Rossi a parlare. «Bellissima l'idea della quercia, quell'albero ricorda la chioma di Marco, è un bellissimo simbolo», ha detto il pilota commentando la quercia piantata a Misano per ricordarlo. «Sono passati dieci anni ma a me sembra che l'ultima volta ho visto il Sic due mesi fa. A volte lo sogno, a volte ci penso tanto ed è una sensazione davvero bella».

A ricordo della scomparsa del campione iridato 250, anche la MotoGp ha espresso il suo pensiero su Twitter.  «Un personaggio più grande della vita. Con grandi capelli e un grande cuore, la presenza di Marco nel paddock non è mai svanita. #SempreNelCuore», scrivono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA