Roma, arriva il momento della verità

Mercoledì 15 Gennaio 2020 di Giuseppe Mustica
Alla fine dei prossimi due turni di campionato, la Roma femminile capirà su quale obiettivo puntare per questa stagione: scudetto con rincorsa alla Juventus o piazzamento per la prossima Champions League. Milan e Fiorentina testerrano in maniera definitiva le giallorosse. Due sfide importanti e anche decisive per il futuro prossimo della squadra di Betty Bavagnoli.

LA SVOLTA TATTICA

La brasiliana Andressa, schierata a centrocampo per l'infortunio di Manuela Giugliano, ha dato una svolta sotto il profilo della qualità. E proprio al rientro sabato scorso contro il Bari dell'ex centrocampista del Milan, le due sono state decisive. La prima con l'assist per la rete di Bonfantini che ha aperto il match. La seconda con la rete che l'ha definitivamente chiuso. Sulle loro qualità tecniche si baserà la nuova Roma. Che punta decisa a continuare la striscia positiva di quattro vittorie. Semplice non sarà. Ma le carte in regola ci sono tutte per fare molto bene.

LE PAROLE DI GIUGLIANO

"Diamo inizio a queste due settimane di fuoco dove incontreremo due squadre importanti e dove capiremo realmente il nostro valore di squadra e quello che vorremmo diventare tutte insieme. Avremo bisogno del sostegno fantastico del nostro pubblico e sono sicura che il nostro calcio vi farà divertire". La numero 10 giallorossa ha presentato così, tramite il suo profilo social, quello che la Roma si appresta a vivere.  Ultimo aggiornamento: 18:22


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma