Manchester United, Solskjaer: «Non c'è spazio per altri ko»

Manchester United, Solskjaer: «Non c'è spazio per altri ko»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 3 Aprile 2019, 13:07

La grande rimonta del Manchester United sotto la guida di Ole Gunnar Solskjaer ha subito una nuova battuta d'arresto ieri sul campo del Wolverhampton e il tecnico, pur non facendo un dramma, avverte i suoi che «non c'è più spazio per molte altre sconfitte» nelle prossime partite per raggiungere l'obiettivo Champions League. «Ci servono 15 punti negli ultimi sei turni», ha detto il norvegese commentando il 2-1 subito in trasferta, che esclude per ora i Red Devils dal quarto posto. Stasera il Tottenham e il Chelsea, impegnati in casa rispettivamente con il Crystal Palace e il Brighton hanno l'occasione di avvantaggiarsi sui rivali di Manchester. Se i tifosi dello United sono un pò in apprensione, quelli del Fulham hanno dovuto riporre ogni speranza di salvezza con la sconfitta per 4-1 di ieri sera in casa del Watford, viatico per la matematica retrocessione anche se ha davanti ancora cinque incontri. Il club che aveva cercato di reagire ad un inizio stagione negativo affidandosi lo scorso novembre a Claudio Ranieri, il quale è stato però esonerato il 28 febbraio scorso dopo undici sconfitte in 17 match. Non è stata una panacea nemmeno il sostituto, Scott Parker, sotto la cui guida la squadra ha perso cinque incontri su cinque, confermando le gravi lacune tecniche e di mentalità della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA