Osvaldo, festino hard prima della partita. Ora anche il Boca Juniors vuole cacciarlo

Giovedì 26 Febbraio 2015
5

Non è ancora realmente iniziata e sta già per finire l'avventura di Pablo Daniel Osvaldo con la maglia del Boca Juniors.

Lo definiva un sogno esser tornato in patria a giocare per una delle squadre più celebri della storia dell'Argentina, eppure il centravanti ex Roma, Juve e Inter non riesce a mettere da parte il suo carattere da ribelle.

Alla vigilia del match di ritorno in Copa Libertadores contro il Temperley Osvaldo sarebbe stato trovato direttamente dal suo allenatore Arruabarrena nella stanza di albergo con tre compagni di squadra mentre erano alle prese con un festino hot con tanto di escort. Su tutte le furie, il tecnico del Boca avrebbe chiesto la rescissione immediata del contratto dell'italoargentino. Insieme a lui, coinvolti nella serata hard, anche il portiere Augustin Orion, il difensore Leandro Marin e l'attaccante Jonathan Calleri.

Osvaldo deve ancora esordire con la maglio gialloblù, tuttavia potrebbe rimanere a bocca asciutta e far presto ritorno al Southampton, club proprietario del cartellino.

Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 08:59


LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma